Tristia: Giorgio Zalateo e Umberto Albini

Scomparsi due ottimi esponenti della Filologia Classica Italiana: Giorgio Zalateo e Umberto Albini

Tra il dicembre 2010 ed il gennaio 2011 ci hanno lasciati due ottimi esponenti della nostra Filologia Classica: due bravi Studiosi e due eccellenti persone.

 

Giorgio Zalateo è scomparso il 29/12/2010. Era l’ultimo allievo della grande Medea Norsa. Ricordo a questo proposito che accettò con pronto entusiasmo la mia proposta di delineare un breve profilo della sua maestra per la ristampa di una serie di suoi articoli da me curata nel 1993. Zalateo in quell’occasione scrisse della Norsa: «fu proprio quella familiarità che mi permise di conoscere, apprezzare, ammirare di Lei altre grandi doti: la semplicità, la gentilezza, la rara modestia, che non faceva sentire la Sua eccezionale dottrina e competenza». Le doti della semplicità, della gentilezza, della modestia e della dottrina caratterizzarono anche la vita dell’allievo Zalateo.

La Ricerca papirologica aveva occupato parte della sua attività di Studioso. Di lui ricordiamo, tre l’altro, le Ricerche sui papiri contenenti testi scolastici, che hanno munito la strada a successivi Studiosi.

Oltre che allo studio, egli dedicò la sua esistenza all’insegnamento del Greco e del Latino nei Licei. Fu Presidente della Delegazione Giuliana della nostra Associazione.

 

Umberto Albini è scomparso il 25/1/2011, dopo un avita intensamente dedicata alla Ricerca e all’insegnamento universitario. Eccellente Filologo Classico e Grecista, egli insegnò in una serie di Università italiane e straniere (Barcellona, Bonn, Colonia, Firenze, Londra). Fu titolare della Cattedra di Letteratura Greca nell’Università di Genova. Tra i suoi studi ricordiamo soprattutto quelli dedicati al teatro Greco. Egli tradusse molti testi del Teatro greco, che furono rappresentati nei teatri di tutta l’Italia.

Coordinate bancarie AICC

 

Cari Presidenti,

vi riporto di seguito parte della comunicazione inviatavi a febbraio 2021 relativa alle nuove coordinate bancarie da utilizzare per il versamento delle quote associative 2021, dal momento che qualche Presidente non riesce a ritrovarla. Resta ovviamente invariata la proroga al 30 giugno 2021 per le iscrizioni 2021.

Cari saluti

Mario Capasso

 

"Il termine entro il quale va effettuato da parte di ciascuna Delegazione l'accredito delle quote 2021 spettanti alla Tesoreria Nazionale è il 31/5/2021. L'IBAN del conto sul quale effettuare il bonifico è lievemente cambiato ma nel caso in cui il versamento venga effettuato sul vecchio IBAN non c'è alcun problema perché l'accredito viene direttamente riversato sul nuovo. Le nuove coordinate bancarie sono le seguenti: Banca Intesa San Paolo, Filiale Terzo Settore Puglia Sud, Piazza Mazzini 59, Lecce - c/c 00000104368 intestato ad Associazione Italiana di Cultura Classica "Atene e Roma" - IBAN: IT06 Z030 6909 6061 0000 0104 368"

Con preghiera di diffusione tra i Soci

 

Cari Presidenti,

 

vi invio in allegato la locandina del Convegno organizzato dalla Consulta Universitaria del Greco sul tema "Delfi e Apollo nella letteratura greca". Vi prego di far circolare l'allegata locandina tra i vostri Soci.

 

Molti cari saluti

Mario Capasso

 

Preleva la locandina

Catalogo delle pubblicazioni della Lorenzo Valla

 

Consulta la notizia

In primo piano

Appuntamenti

• 21.05.2021 - online
Conferenza di T. Joho

 

• 24-26.05.2021 - online
Convegno Dramata

 

• 24-27.05.2021 - online
Teatro Antico 2021

 

• 25.05.2021 - Bellinzona
Conferenza di L. Gemelli Marciano

 

• 28.05.2021
Notte Nazionale del Liceo Classico

Certamina

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Italiana di Cultura Classica, Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento. Complesso Studium 2000, Edificio 5, via di Valesio, 73100 Lecce - Italia - Codice fiscale: 95018950634