Iscrizione

L'iscrizione all'Associazione Italiana di Cultura Classica avviene mediante presentazione di apposita domanda indirizzata alla Presidenza di una Delegazione locale. Nella richiesta di ammissione in qualità di socio dovranno essere indicate le generalità, la categoria associativa (socio ordinario, socio sostenitore, socio benemerito, socio studente) per cui si presenta domanda e la dichiarazione di presa visione e accettazione di tutti gli articoli contenuti nello statuto dell'Associazione.

I soci ordinari e i soci sostenitori sono tenuti al versamento di una quota annua, il cui importo è stabilito dal Consiglio Direttivo. Ai soci studenti viene riconosciuto il versamento di una quota ridotta. Sono riconosciuti in qualità di soci benemeriti le persone o gli Enti che, con sovvenzioni o con altri mezzi, contribuiscano – in modo, a giudizio del Consiglio Direttivo, rilevante – al conseguimento delle finalità dell’Associazione.

I soci ricevono gratuitamente la Rassegna «Atene e Roma» e partecipano a tutte le attività dell’Associazione. Le pubblicazioni eventualmente edite a cura dell'AICC saranno disponibili a titolo gratuito per i soci sostenitori e i soci benemeriti, con sconto determinato dal Consiglio Direttivo per i soci ordinari e i soci studenti.

L’ammissione all’AICC nella qualità di Socio può essere concessa a chiunque ne sia ritenuto idoneo per moralità e capacità. La qualità di Socio può essere attribuita anche ad Enti e Associazioni.

Lettera circolare con le quote stabilite per il 2020

Circolare 2020 Segretaria Generale.pdf
Documento Adobe Acrobat [118.7 KB]

Il medico Marcello

 

Cari Presidenti, care Socie, cari Soci, 

ho il piacere di farvi pervenire alcune belle e condivisibili considerazioni del Presidente della Delegazione di Castrovillari in margine ad un articolo di Francesco Merlo su Repubblica.

Curate ut valeatis.

Mario Capasso

Preleva il testo

Proroga termine per il versamento delle quote d’iscrizione

 

Consulta la notizia

In morte di
Antonio V. Nazzaro

 

La dolorosa scomparsa del prof. Antonio V. Nazzaro, Accademico dei Lincei, Socio dell'Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti e Maestro della Letteratura Cristiana Antica. L'anno scorso la nostra Associazione Italiana di Cultura Classica fu onorata e orgogliosa di conferirgli la medaglia d'oro per i benemeriti degli Studi Classici.

 

Tristia: parole di R. Uglione

Ai Presidenti con preghiera di diffusione tra i Soci

 

Cari Presidenti, care Socie, cari Soci,
in questo momento tutti quanti noi siamo costretti a stare nelle proprie abitazioni e sono chiuse le biblioteche scolastiche, universitarie, nazionali, comunali ecc. Questo comporta molto verosimilmente difficoltà per i docenti, in particolare quelli delle Scuole, e per gli studenti. Anche per venire in qualche modo incontro a tali difficoltà e ribadire l'ideale legame che unisce tutti quanti noi amanti della cultura classica, Vi chiedo, se possibile, di inviarmi dei brevi video (della durata massima di 10 minuti) su argomenti relativi al mondo greco e latino: caricati sul nostro sito web, potrebbero rappresentare delle preziose lezioni propedeutiche e, perché no?, un conforto in questo difficile momento.
Grazie della Vostra attenzione e ancora un solidale e fiducioso saluto a tutti Voi.

M. Capasso

In primo piano

Certamina

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Italiana di Cultura Classica, Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento. Complesso Studium 2000, Edificio 5, via di Valesio, 73100 Lecce - Italia - Codice fiscale: 95018950634