Ipse dixit

"sappiamo bene che proprio la difficoltà e la complessità di materie come il latino e il greco, allenano gli studenti all’apprendimento. Inoltre il valore formativo di queste materie per la costruzione del pensiero critico è altissimo. D’altra parte sappiamo che i nostri laureati sono apprezzati all’estero per la loro flessibilità cognitiva, per il loro eclettismo, per la capacità di uscire da un dominio di conoscenza: in poche parole per la loro intelligenza. La nostra scuola dunque funziona nel suo impianto di contenuti".

 

M. Pirani, Mantenere il liceo classico e innovare con il digitale

da «Repubblica» del 26/01/2015, p. 21

"Perché il latino è la lingua ideale per comunicare su Twitter".

 

I. Dionigi

«Repubblica» del 22/12/2014, pp. 48-49.

Cari Presidenti, care Socie, cari Soci,

 

desidero comunicarvi che la Casa Editrice Pensa Multimedia ha provveduto a ristampare alcune centinaia di copie dei due tomi di "Atene e Roma" 2017, ristampa resasi necessaria dal momento che, su richiesta di alcune Delegazioni, nell'ultima Assemblea Generale dei Soci svoltasi a Messina lo scorso 21 ottobre, è stato deliberato di spedire i due tomi 2017 ai nuovi soci iscritti per il 2018, per evitare che essi aspettino l'invio dei tomi 2018, che sono in stampa. La Casa Editrice ha già provveduto a tali spedizioni. Naturalmente tanto la ristampa tanto le spedizioni hanno comportato una spesa non indifferente.

 

Un cordiale saluto
Mario Capasso

In primo piano

Appuntamenti

• 24.01.2019 - Verona
Conferenza di M.A. Nigro

 

• 26.01.2019 - Bari
Visita guidata al Teatro Petruzzelli

 

• 30.01.2019 - Trento
Relazione di Matteo Taufer

Certamina

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Italiana di Cultura Classica, Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento. Complesso Studium 2000, Edificio 5, via di Valesio, 73100 Lecce - Italia - Codice fiscale: 95018950634