Ipse dixit

"sappiamo bene che proprio la difficoltà e la complessità di materie come il latino e il greco, allenano gli studenti all’apprendimento. Inoltre il valore formativo di queste materie per la costruzione del pensiero critico è altissimo. D’altra parte sappiamo che i nostri laureati sono apprezzati all’estero per la loro flessibilità cognitiva, per il loro eclettismo, per la capacità di uscire da un dominio di conoscenza: in poche parole per la loro intelligenza. La nostra scuola dunque funziona nel suo impianto di contenuti".

 

M. Pirani, Mantenere il liceo classico e innovare con il digitale

da «Repubblica» del 26/01/2015, p. 21

"Perché il latino è la lingua ideale per comunicare su Twitter".

 

I. Dionigi

«Repubblica» del 22/12/2014, pp. 48-49.

Giornata Mondiale della Lingua Latina
con preghiera di diffusione tra i Soci

 

Cari Presidenti, care Socie, cari Soci,

ho il piacere di comunicarvi che la Fédération Internationale des Associations d'Etudes Classiques (l'organismo che raccoglie associazioni di studi classici di 80 Paesi nel mondo) ha concesso il suo patrocinio alla nostra Giornata Mondiale della Lingua Latina. Questo vuol dire che la Giornata si svolgerà sotto l'egida dell'UNESCO.

 

Molti cordiali saluti,

M. Capasso

Decisioni del Consiglio Direttivo dell'AICC

 

Consulta la notizia

Rinvio Congresso Nazionale AICC e Assemblea Soci

 

 

Consulta la notizia

Catalogo delle pubblicazioni della Lorenzo Valla

 

Consulta la notizia

Appuntamenti

• 02.12.2020 - online
Videoconferenza di M.Napolitano

 

• 18.12.2020 - online
Almanacchi per l’anno nuovo

In primo piano

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Italiana di Cultura Classica, Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento. Complesso Studium 2000, Edificio 5, via di Valesio, 73100 Lecce - Italia - Codice fiscale: 95018950634