Armarium 2011

C. Meier, Cultura, libertà e democrazia. Alle origini dell'Europa, l'antica Grecia

Un piacevole volume, nel quale Christian Meier ripropone il ruolo fondamentale avuto dall'antica Grecia e dai suoi molteplici insegnamenti nella nascita del moderno pensiero europeo. Tra i concetti più significativi espressi dall'Autore il seguente appare il più illuminante: dobbiamo alla Grecia antica il senso della libertà di ciascun individuo.

Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, Vandali. L'assalto alle bellezze d'Italia

Dopo di avere svelato le malefatte di una certa parte della politica italiana, sia nazionale sia locale che crede di poter prosciugare le casse dello Stato come se questo fosse una vacca da mungere, in un libro meritatamente divenuto un classico da consultare (La Casta), i due eccellenti giornalisti Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo nel loro nuovo libro, Vandali. L’assalto alle bellezze d’Italia. Rizzoli, denunciano con altrettanta efficacia lo stato di abbandono in cui versa gran parte dei beni culturali del nostro Paese. Il libro è una galleria degli orrori, che va da impietosi ritratti dei così detti Ministri dei Beni Culturali della prima e della seconda Repubblica (soprattutto Sandro Bondi) all’analisi dei gravissimi problemi che attanagliano i nostri parchi archeologici, le nostre bellezze paesaggistiche, le nostre istituzioni culturali. Per i quali, come si legge nel libro, si stanziano sempre meno fondi.

Martha Nussbaum, Non per profitto

E’ appena uscito per i tipi de Il Mulino, Bologna, il libro di Martha Nussbaum, Non per profitto. Nel volume l’Autrice, docente di Law and Ethics alla University of Chicago, rivendica l’importanza della Cultura Umanistica nella formazione dell’Etica Civile. La Nussbaum contesta la tendenza, in atto soprattutto negli Stati Uniti, a fornire ai giovani studenti del Liceo e dell’Università una preparazione tesa sostanzialmente alla carriera e al profitto e non all’ “umanità”. Nel volume si sottolinea la necessità di rilanciare la cultura “non per profitto”, l’unica capace di formare cittadini responsabili, autonomi e riflessivi.

Varia, con preghiera di diffusione tra i Soci

 

Cari Presidenti,

 

vi scrivo per darvi una serie di comunicazioni:

 

Continua la lettura.

Ripristinate le prove scritte agli Esami di Stato

 

L'AICC saluta con soddisfazione la notizia che il Ministero dell'Istruzione ha deciso di ripristinare, per il prossimo a.s. 2021/22, le prove scritte negli Esami di Stato conclusivi del quinquennio delle scuole superiore: così risulta nella "Ordinanza sul calendario delle festività e degli esami per l'anno scolastico 2021/22" pubblicata oggi sul sito ministeriale (a questo link un articolo di stampa sulla questione: Maturità 2022, tornano gli scritti. Partenza tardiva il 22 giugno. Tutte le festività regione per regione - Corriere.it). Ciò avviene dopo settimane in cui si rincorrevano varie dichiarazioni pubbliche da parte del Ministro competente sull'intenzione o la possibilità che l'attuale formula d'esame senza prove scritte, attuata lo scorso anno solo per l'emergenza Covid e rinnovata quest'anno pur in presenza di una situazione migliore, fosse mantenuta in vigore anche per il futuro.

 

Ci piace pensare che questo cambio di rotta (o, meglio, questo ritorno alla buona rotta precedente) sia stato favorito anche dalla petizione dapprima pubblicata dalla prof.ssa Ilaria Razzini, e poi promossa dalla Delegazione AICC di Pavia e a sua volta diffusa, rilanciata e sostenuta dalla AICC nazionale e dalle Delegazioni locali.

Ai Presidenti, con preghiera di diffusione tra i Soci

 

Cari Presidenti,

 

Vi invio un articolo apparso sul Foglio del 17 luglio segnalatomi dal Prof. Presutti, Presidente della Delegazione di Pescara sulla "cancel culture", che comincia a diventare qualcosa di preoccupante e su cui dobbiamo vigilare tutti.

 

Cari saluti

Mario Capasso

Consulta l'articolo.

Ai Presidenti, con preghiera di diffusione tra i Soci

 

Cari Presidenti,


mi permetto di inviarvi un articolo di Franca Giansoldati apparso sul Messaggero del 10 luglio u.s. L'articolo trae spunto dalla così detta "cancel culture", la follia dissacratoria che si sta particolarmente diffondendo negli Stati Uniti e in Europa e che colpisce la nostra amata cultura classica. L'articolo si sofferma sulle Eumenidi di Eschilo, rappresentate quest'anno a Siracusa. Esso contiene interessanti considerazioni: per questo ho il piacere di diffonderlo tra i nostri Soci.

 

Molti cari saluti

Mario Capasso

 

Leggi l'articolo

Catalogo delle pubblicazioni della Lorenzo Valla

 

Consulta la notizia

In primo piano

Appuntamenti

• 25.06.2021 - online
Lectio Magistralis di S. Tafaro

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Italiana di Cultura Classica, Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento. Complesso Studium 2000, Edificio 5, via di Valesio, 73100 Lecce - Italia - Codice fiscale: 95018950634