Tristia: Antonio V. Nazzaro

All'inizio di questa Settimana Santa - già triste per sua natura e, quest'anno, ancora più triste per il flagello del Coronavirus - si aggiunge la tristissima notizia della morte improvvisa del Prof. Antonio V. Nazzaro, dell'Università di Napoli Federico II, Accademico dei Lincei, uomo buono e generoso, studioso di grande spessore e prestigio, autorevole membro della Direzione Scientifica della nostra CORONA PATRVM ERASMIANA, amico fedele della delegazione torinese dell'AICC e del Centro Europeo di Studi Umanistici "Erasmo da Rotterdam".
 
Pieni di gratitudine e di affetto, Lo affidiamo alla misericordia di Cristo risorto e all'intercessione dei grandi Padri della Chiesa, che egli amò e studiò, con grande competenza e abnegazione,  per tutta la vita.
 
Renato Uglione
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Italiana di Cultura Classica, Centro di Studi Papirologici dell'Università del Salento. Complesso Studium 2000, Edificio 5, via di Valesio, 73100 Lecce - Italia - Codice fiscale: 95018950634